• 21 novembre in occasione della festività della Madonna della Salute le chiese di San Polo e Santa Maria del Giglio saranno aperte solo per la preghiera.
  • Chiesa di San Giobbe A causa di importanti lavori di manutenzione la visita artistica è sospesa nella chiesa di San Giobbe.

Le chiese >  Basilica di Santa Maria Gloriosa dei Frari
Monumento al Doge Francesco Foscari

Autore: Niccolò di Giovanni Fiorentino
Secolo: XV°
COLLOCAZIONE: presbiterio - parete destra - (nella mappa n°15)  TECNICA: scultura  MATERIALI: marmo

Francesco Foscari fu uno dei più grandi dogi della Serenissima e in trentaquattro anni di dogado portò i confini della Repubblica fino al fiume Adda e a Ravenna, aiutato dai famosi generali Carmagnola, Gattamelata e Colleoni.

La loggia Foscari nel palazzo ducale, e il palazzo Foscari, ora sede universitaria, portano il suo stemma, mentre il sepolcro ai Frari accoglie le sue spoglie.

Il monumento fu dapprima attribuito all’opera dei fratelli Antonio e Paolo Bregno, ma oggi gli studi dello Schulz fanno pensare a Niccolò di Giovanni.

L’urna su cui riposa il doge è sostenuta da quattro mensole ornate nei riquadri dalle tre virtù teologali Fede, Speranza e Carità. Ai lati ci sono Sant’Antonio da Padova e San Marco. Sugli angoli dell’urna assistono il doge le quattro virtù cardinali: Fortezza, Giustizia, Prudenza e Temperanza. Due guerrieri portano lo scudo dogale e aprono il baldacchino al di sopra del quale è raffigurato il Cristo risorto con un fanciullo, simboleggiando l’ascesa dell’anima del doge. Sui due pilastri che racchiudono il monumento, l’Annunciazione.
Chorus - Associazione per le Chiese
del Patriarcato di Venezia

San Polo, 2986 - 30125 Venezia
tel +39 041 27 50 462
fax +39 041 27 50 494
P.Iva 03034040273
info@chorusvenezia.org